"Lazzi sberleffi e dipinti": Dario Fo pittore in mostra a Palazzo Reale (Milano)

Scritto da: -

La personale di Dario Fo, in mostra sino al 3 giugno 2012: oltre 400 lavori, realizzati in decenni di attività. Scopri maggiori dettagli.

Recitare-l-osceno-permesso-satira-proibita_Dario-Fo_2012.jpg

Forse non tutti sanno che Dario Fo, premio Nobel per la letteratura nel 1997, prima di essere un grande drammaturgo, regista e attore, ha iniziato la sua carriera artistica come pittore. Una passione, un primo amore, che la città di Milano ha scelto di celebrare attraverso una personale organizzata a Palazzo Reale sino al 3 giugno 2012.

Lazzi sberleffi e dipinti“: questo il titolo delle circa 400 opere, realizzate in decenni di lavoro, che saranno esposte in una delle gallerie più importanti d’Italia. Non solo tele, ma anche disegni, acquerelli, marionette, maschere e monumentali acrilici. Una mostra che, ove ne fosse necessario, conferma l’assoluta trasversalità artistica di Fo.

Svariate anche le tematiche che si succedono cronologicamente approfondendo il discorso satirico-politico e finanziario della storia recente: il berlusconismo, la corruzione e la speculazione edilizia, la cattiva gestione dei soccorsi ai terremotati dell’Aquila e così via muovendosi nell’attualità.

Un’esposizione che si pone anche quale doveroso omaggio all’amata compagna di una vita, Franca Rame, e all’Accademia di Brera, da sempre, luogo d’incontro con i maestri Achille Funi, Carlo Carrà e Aldo Carpi.

LINK UTILI

Mostre Milano fotografia: “Passione India”, i reportage alla Casa delle Culture del Mondo

Mostre Milano: al Museo del Novecento “Conversations”, “Dada-Futurismo” e “Kengiro Azuma”

Mostre Milano 2012: la collettiva “Pelle di donna” alla Triennale

Mostre Milano 2012: le stampe artistiche di Joan Mirò nell’esposizione “Mirografie”

Mostre Milano fotografia, Polaroid: Easy Art? al Museo della Scienza

Vota l'articolo:
3.88 su 5.00 basato su 8 voti.