Raffaele Morelli: l'arte di star bene con se stessi in Ciascuno è perfetto

Scritto da: -

In un saggio tra lo psicologico e il filosofico, Morelli spiega come approcciarsi al pensiero zen in modo che anche noi occidentali possiamo farne tesoro. E vivere bene

raffaele-morelli.jpg

Quando me l’hanno prestato con tanto entusiasmo non ero affatto convinta che potesse appassionarmi. Ma devo ammettere che Ciascuno è perfetto mi ha sorpreso e mi è servito sia personalmente che professionalmente.

Si tratta di una delle publicazioni di Raffaele Morelli, noto psicoterapeuta che ha scritto anche Dimagrire senza dieta e altri libri sul tema dell’essere felici.

Non è di certo un capolavoro della letteratura o della sociologia ma ha quel pregio dei libri mediocri: le perle al suo interno brillano di più, con amuleti di saggezza e consigli preziosissimi nel magma indistinto di riflessioni sulla vita.

Ed ecco che allora una massima come “In ogni cosa che faccio non ci deve essere mai un secondo pensiero“, che a primo acchito può sembrare pretenzioso e fuori luogo, piano piano nella lettura che si addentra in una spiegazione chiara, con un linguaggio semplice e diretto, è addirittura illuminante.

Nel camminare, camminate. Sedendo, sedete. Soprattutto non tentennate.

Essere presenti a noi stessi, essere presenti a ciò che facciamo è uno dei segreti più grandiosi per vivere bene, perché la nostra presenza nelle cose che facciamo non è solo importante, ma è determinante, decisiva.

Secondo Morelli, quando amiamo e non abbiamo alcun secondo pensiero, quando siamo in bagno e siamo presenti alla secrezione dei nostri escrementi, quando siamo in auto e guidiamo senza avere in mente né la meta né il viaggio, cominciamo ad utilizzare altre funzioni del cervello.
E solo a quel punto, quando tutta la nostra materia grigia “si incanta“, il nostro potere diventa immenso.

LINK UTILI

Felicità: da che cosa dipende?

Il Canada in cima alla classifica della nazioni più felici. Dell’Italia non c’è traccia

Bambini e crisi: - consumi = + felicità?

Psicologia: il multitasking e’ innato

Sincronizzeremo il cervello con il computer?

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
  • nickname Commento numero 1 su Raffaele Morelli: l'arte di star bene con se stessi in Ciascuno è perfetto

    Posted by:

    Non conoscevo il suo blog mi é stato  suggerito da una mia paziente ora che quasi in pensione mi sono affidato alle cure di questa paziente che è psicologo.domattina andro a comprare ciascuno é perfetto.la saluto cordialmente e spero di avere la opportunità di dialogare con lei Scritto il Date —