Cinema, Luchino Visconti per i 150 anni dell'Unità d'Italia

Scritto da: -

visconti102.jpg

Per celebrare il 150. anniversario dell’Unità d’Italia, Fondazione Cineteca Italiana, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale e grazie al sostegno di Provincia di Milano - Assessorato alla cultura, porta sul grande schermo della Sala Alda Merini-Spazio Oberdan una rassegna che raccoglie tutti i 14 lungometraggi firmati da Luchino Visconti negli oltre 30 anni da lui dedicati al cinema.

Nella selezione sono presenti alcuni capolavori come Il Gattopardo (Gio. 6 gen. h 17.30/Do. 23 gen. h 17.30), Rocco e i suoi fratelli (Me. 5 gen. h 21/Sa. 8 gen. h 17.30), Senso  (Ve. 14 gen. h 21.15/Ve. 21 gen. h 21.15) film che hanno avuto il merito di raccontare perfettamente alcune fasi del tormentato processo di unificazione vissuto dal nostro Paese.

Luchino Visconti, nato in una delle più importanti famiglie aristocratiche milanesi, fu uno dei tre fondatori del cinema italiano post bellico insieme a Roberto Rossellini e Vittorio De Sica, dalla cui cifra estetica comune prese presto le distanze.

All’attenzione neorealista per la cronaca, sostenuta da uno sguardo fondato sull’immediatezza e la rinuncia, almeno apparente, a qualunque filtro estetico, Visconti contrappone infatti la dialettica fra realtà e finzione, spesso al servizio di una disillusione di fondo frutto della sua cultura nutrita di decadentismo e melodramma.

I suoi film costituiscono un formidabile affresco storico del nostro paese, un’opera-mosaico in cui sono presenti apporti culturali, ideologici, estetici e figurativi diversi fra loro, spesso fusi in un amalgama perfetto, ricchissimo di sfumature e di riferimenti agli esempi più alti di teatro, letteratura, musica e pittura del secolo scorso.

Questa rassegna è la prima tappa di un percorso sui 150 anni dell’Unità d’Italia che sarà ripreso nel corso del 2011.

(fonte immagine)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Cultura.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano