Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

Scritto da: -

madre-teresa.jpg

A cinque anni dalla morte di Madre Teresa di Calcutta le sue lettere private, che lei avrebbe voluto essere distrutte, vengono pubblicate nel volume Mother Teresa: Come Be My Light

Si tratta di un testo controverso, un diario personale rivolto a confessori e superiori, come scrive don Paolo Padrini sul blog Passi nel Deserto: secondo il blogger la pubblicazione delle lettere poteva essere evitata ma un libro dedicato al premio Nobel per la Pace non può che portare a riflesisoni sulla natura della fede.

Le lettere, rivelano la crisi spirituale della religiosa nell'ultimo cinquantennio della sua vita, durante il quale non avvertiva la presenza di Dio. Padre Brian Kolodiejchuk, editore e curatore del libro nonchè uno dei "giudici" che ha partecito alla causa di Canonizzazione, scrive che "non sentiva la presenza di Dio né nel suo cuore né nell'eucaristia". Ma in questa silenzio, in queste grandi difficoltà Madre Teresa è stata forte proprio nella stessa fede che in lei produceva tormento.

Questa la riflessione di don Paolo che prevede polemiche tutte italiane a riguardo, e non a torto: dalle pagine del Times, che ha pubblicato diverse porzioni del libro, la storia è arrivata sui quotidiani italiani che nei giorni scorsi hanno riportato la notizia. Di notiza però non c'é l'ombra: le misteriose lettere di Madre Teresa non sono una novità, come potete leggere in questo articolo di Antonio Socci pubblicato sul blog Misilmeri News; anche Andrea Tornielli, giornalista de Il Giornale, fa notare che i dubbi di Madre Teresa sono da tempo a disposizione di molti atei militanti, come quel Christopher Hitchens che ha dedicato gli ultimi vent’anni a scrivere quanto brutta e cattiva è Madre Teresa, [che] hanno salutato queste “rivelazioni” come una dimostrazione che la fondatrice delle Missionarie della Carità sarebbe tutto un bluff.

Quest'ultimo commento è tratto dal blog Harry che linka il sopra citato Tornielli e segnala l'esistenza del libro Il segreto di Madre Teresa, pubblicato ben cinque anni fa:

In questo saggio si parlava già del fatto che la “notte oscura” aveva attraversato praticamente tutta la vita della futura beata e non si era trattato soltanto di qualche momento di passeggero sconforto. Questa “notte oscura” è stata presentata da qualcuno come un fenomeno che minerebbe la stessa figura della beata (e forse presto santa) Madre Teresa, mentre si tratta di un’esperienza che hanno vissuto grandi santi e grandi mistici - scrive Tornielli.

Ne esce bacchetatta la stampa italiana che ha catturato l'attenzione del lettore con titoloni sulla perduta fede di Madre Teresa; le conseguenze si vedono in parte nella blogosfera che ha ripreso puntalmente le notizie dati dai giornali. Un altra fetta di lettori però ha preferito la riflessione. 

Storie di ordinaria invidia propone un provocazione e invita a riflettere; Spicchi di Mondo è invece sulla stessa linea di don Paolo Padrini e scrive

Mother Teresa: Come be my light" ("Madre Teresa: vieni e sii la mia luce"), pubblicherà le sue lettere inedite e la farà sentire più vicina a noi miserabili esserini sempre presi dalle cose più inutili e del culto di noi stessi. Perchè anche lei è stata colta dal dubbio, dallo sconforto, dalla sensazione dell'assenza di Dio. [..] Se anche madre teresa ha conosciuto il buio, forse anche per ciasuno di noi c'è la speranza di andare incontro ad una luce.

Vota l'articolo:
1.00 su 5.00 basato su 1 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    Questa crisi spirituale di Madre Teresa ce la fa sentire ancora più vicina a noi e ce la fa amare di più. E io faccio mie le parole di Padre Cantalamessa: " Perchè questo, per me, ingigantisce la figura di Madre Teresa; non la diminuisce.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    infatti, la teologia parla chiaro, dio di per se non esiste. ogni azione serve per farlo vivere   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    Uno Splendido Isolamento: il tormento di Madre Teresa.Un comandante, un capo, un imprenditore: quando questi personaggi nell'ambito delle loro mansioni. dai loro sottoposti vogliono una risposta, un prodotto consono ai loro desideri, devono dare ordini precisi e dettagliati, ordini fumosi e incompleti generano confusione e imprecisione. Si narra di Dio che:" Tanto il cielo è distante dalla terra così i miei pensieri e i miei disegni sono lontano dai vostri" Ecco lo Splendido Isolamento di Dio. Dio, cosa vuoi da Noi? perchè non ti spieghi chiaramente senza intermediari interessati? perchè tormenti la nostra solitudine con il tuo superbo silenzio, la tua orgogliosa assenza? non sai che aggiungi altre sofferenze a quelle che già normalmente ci affliggono? Non tutti sono Santi come Madre Teresa che nonostante tutto ti è stata sempre fedele, e con quelle lettere la Sua Santità rifulge ancora più luminosa. Ma di noi poveri orfani che ne sarà? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    Noi esseri comuni mortali di fronte alla grandezza di Dio ci dovremmo sentire piccoli come la cara madre Teresa, piccola e grande donna che ha sacrificato la sua vita ascoltando quella vocina che l'ha guidata.Se la cara Madre Teresa ha avuto momenti di sconforto e di buio, voleva significare che era una donna in carne ed ossa... Perfino Gesù sulla croce per un momento si è sentito abbandonato da Dio Suo e nostro Padre...Questo dovrebbe essere uno spunto per noi tutti ad andare avanti anche nei momenti più bui della nostra vita.    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    Il suo sguardo minaccioso io l'ho incontrato ai piedi del mio letto.Ero senza fede e sana come un pesce!..io l'ho vista lì, mi rimproverava con gli occhi di non accettare un incarico..che pensavo fosse troppo gravoso per me.Sarà stata la mia coscienza?Il mio inconscio colpevole?..ma perchè vedere proprio Lei?..non ne sapevo nulla di questa suora..NULLA!..e perchè proprio io..Ero la più lontana..per questo mi ha cercata..ora Io cerco TE Signore.Aiutami  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    l'ho vista inginocchiata con gli occhi chiusi addolorata davanti alla mia porta e io non la volevo, non sapevo allora chi fosse veramente   ...eppure lei era lì ..con le mani giunte e per terra inginocchiata e,io per paura le chiusi la porta non volevo cambiare idea su una decisione importante.solo dopo anni ho capito cosa mi voleva dire ,,che bello! ora la conosco bene e cerco aiuto nel Signore e credo che LUI non ci abbandona mai.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    ......ricordiamo che in vita era umana come tutti noi...purtroppo l'uomo è una macchina bellissima ma ben lungi dall' essere perfetta : dobbiamo inoltre ricordare la sofferenze che ha visto ed affrontatato fra mille difficoltà....è difficile credere che Dio ci sia e permetta tutto questo.....ma NON HA MAI MOLLATO.E' questo che alla sua morte l'ha fatta diventare Santa....l'essere perfetto che è ora.Grazie di quello che hai fatto che aiuta molte persone nella quotidiana lotta fra le difficolta!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    Coloro che credono sono forse appena a metà strada.Coloro che fanno e che si dedicano agli altri sono prossimi all'arrivo. Madre Teresa pur con tutti i limiti umani ha insegnato questo valore spirituale, senza porsi in giudizio impariamo da questo insegnamento e basta. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    Solo scontrandoci ogni giorno con la nostra umanità si può essere santi...il santo non è altro che un uomo che soffre con gioia per la propià umanità, non credete in quei santi "perfetti" ... un santo è anche uomo una santa è anche donna..intendo nella sua umanità...é impossibile essere a comtatto con la sofferenza di chi si ama e non avere cedimenti e più si ama più il rischio è grande, ma la forza di piccola donna è che non ha mai mollatto è veramente una grande santa e da meschini giudicare questa donna!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    porcaccio dio che madre teresa sia dannata Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    ...l'incontro con Madre Teresa ha cambiato la mia vita, ora, non ho piu' paura, della solitudine, della poverta', del domani, le missionarie della carita' sono una famiglia grande come il mondo, ovunque ti trovi ti offrono un sorriso, ho imparato a condividere il dolore, a sentire la gioia nel cuore, a commuevermi, a credere , ad apprezzare e a pregare, svolgo volontariato nel mondo con le "sister" e sistematicamente una o due volte all'anno nei momenti di stanchezza vado in crisi, mi chiedo a cosa serva e se serva, alterno momenti di grande euforia a momenti di frustrazione....momenti di indebolimento e momenti di fortificazione, credo sia umano, credo che ogni giorni ci porti emozioni positive e negative...cosi e' per tutti..perche' non avrebbe dovuto esserlo per lei? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    per il commento 10 a Cristiano. Se mai ritornerai su questo blog a rileggere la tua "eroica" espressione non ti dispiaccia sapere che qualcuno ha pregato per te e chiederò alla nostra amata Madre Teresa che preghi anche lei dal cielo. Auguri di cuore. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    RITENGO CHE MADRE TERESA DEBBA DIVENTARE SANTA,LEI CI INSEGNA AD AMARE.L'UOMO E PRESO DA SE STESSO,SI RUBA DA SOLO,PRENDE E NON DA.OGNI PERSONA SU QUESTA TERRA PENSA AI PRORPI PROBLEMI ES DEVO ANDARE IN PALESTRA ALLE 4 ALLE 6 HO IL PARRUCCHIERE POI DEVO CORRERE A FARE LA SPESA,DEVO ANDARE A LAVORO.....NESSUNO SI FERMA MAI A OSSERVARE.PENSATE A QUANTE VOLTE AVETE RESPINTO UNO ZINGARO O MANDATO UN UOMO DI COLORE A QUEL PAESE PERCHE' VOLEVA VENDERE I CALZINI....NESSUNO PENSA MAI CHE IN PARTI DEL MONDO CI SONO BAMBINI CHE NON VANNO A SCUOLA,E SONO COMPLETAMENTA ANALFABETI,CI SONO BAMBINI CHE SOFFRONO LA FAME,CHE NON HANNO NIENTE,CHE DORMONO TRA I CANI CHE MUOIONO PER UNA SEMPLICE DISSENTERIA....APRIAMO GLI OCCHI E OSSERVIAMO E IMPARIAMO A DONARE...PER QUESTO VI INVITO COME MADRE TERESA A DONARE....BASTA POCO ANDATE SU INTERNET E DIGITATE ADOZIONI A DISTANZA...ADOTTATE UN BAMBINO BASTANO 10/20 EURO IL MESE,CHE SONO MAI?MEGLIO SPENDERE 10 EURO E SALVARE UNA VITA CHE SPENDERLE PER UN OGGETTO CARINO MA CHE POI METTEREMO DA UNA PARTE....FATE DONAZIONI ONLINE...FATE VOLONTARIATO...IO HO ADOTTATO DUE BAMBINI,MASCHI E FEMMINA E OGNI VOLTA CHE VEDO LA LORO FOTO SORRIDO...E ALLORA DONATE ANCHE VOI E SORRIDETE.....DATE SPONTANEAMENTE NON DI FORZA...elisa Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

      MI  PIACE TANTO  MADRE TERESA MI. COMMUOVO QUANDO LEGGO LE SUE SPLENDIDE PAROLE....... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    Da tempo sapevo di questi suoi scritti e stasera che in tv hanno specificato esser Lettere sono a chiedere, a chi lo sapesse, se si possono rintracciare, ev. presso le Paoline o le Dehoniane,in lingua italiana...perchè ,come mi è successo con Papa Giovanni Paolo II, è proprio nello scoprire le FRAGILITA' DI QUESTI GRANDI che sento la profondità del messaggio insito nella loro vita. Rosanna Morselli   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    anche io come Rosanna sono interessata a cercare le lettere e condivido il pensiero di Rosanna.anna Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    Certo Madre Teresa è stata o meglio è una piccola grande donna. Donna, essere umano grande per tutte le potenzialità insite nel suo essere, piccolo per le sue fragilità e i suoi limiti. Madre Teresa deve aver sofferto come tutti noi, anche per quanto riguarda la Fede, non ci vedo nulla di strano, anzi questo me la rende anche più cara, perchè ha saputo donarsi agli altri pur nell'incertezza di Fede, perchè ha continuato a vedere Dio negli esseri umani e questo è già amare Dio. Dissetando e abbracciando i morenti ha dissetato e abbracciato Dio, anche quando ne soffriva la perdita.    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    La crisi mistica di Madre Teresa è l'esempio perfetto che dimostra quanto una persona non credente possa essere altruista fino al punto di dedicare la sua intera esistenza all'aiuto degli altri. Questa sua mancanza di fede la valorizza ancor di più perchè significa che ha aiutato i bisognosi per puro spirito di servizio e non per compiacere il suo dio, che non si mostra e che si esprime tramite frasi sibilline proferite da persone che spesso hanno più interessi terreni che fede. Abbasso le istituzioni religiose, viva le grandi persone come Madre Teresa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

     un pò di tempo fa era mia abitudine essere pellegrino nella mia città...Roma. Non miricordo perchè feci questa domanda al mio Amigo gesù (Chi è questa donna ?) Mi rispose immediatamente il mio Amigo è Mia Madre...                  Grillo42  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    ANCH IO COME DANILA...LEGGENDO LE PAROLE DI MADRE TERESA MI HA AIUTATO AD APREZZARE IL POCO,A FORTIFICARE LA MI FEDE...A NON AVERE PIU\' PAURA..AD ESSERE PIU\' GENEROSA..ACETTARE IL DOLORE  E SAPER PERDONARE CHI TANTO MALE MI HA FATTO...TUTTI GIORNI RINGRAZIO IL SIGNORE PER AVERMI DATO LA VITA E QUELLA DI MIO FIGLIO.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Madre Teresa di Calcutta, le lettere che dovevano essere distrutte e i media italiani

    Posted by:

    « Le lettere, rivelano la crisi spirituale della religiosa nell\'ultimo cinquantennio della sua vita, durante il quale non avvertiva la presenza di Dio. Padre Brian Kolodiejchuk, editore e curatore del libro nonchè uno dei \"giudici\" che ha partecito alla causa di Canonizzazione, scrive che \"non sentiva la presenza di Dio né nel suo cuore né nell\'eucaristia\". Ma in questo silenzio, in queste grandi difficoltà Madre Teresa è stata forte proprio nella stessa fede che in lei produceva tormento. »Posso essere testimonio della stessa crisi spirituale, tuttavia anche una \"forza\", che rientra nell\'esclusiva natura umana, si sprigiona è stabilisce il primato dell\'uomo per i valori supremi da portare con sè e, così, renderlo vittorioso sulla morte. Ho scritto continuamente saggi ed altro cose di questa mia esperienza sul mio blog ed altri amici, direi, fuori dai binari spirituali, poichè in tal modo non mi si è mai rivelata. Tale era quella \"forza\" in me da sopperire alla mia ignoranza, alla mia incapacità di scrivere correttamente.Sul tema a commento, ovvero su Madre Teresa di Calcutta rimando ad un breve saggio eseguito da poco e pubblicato dal blog amico \"naviga su Tanogabo\" a questo link: <a href=\"http://www.tanogabo.it/Inviati_speciali/Madre_Teresa_Africa.htm\">http://www.tanogabo.it/Inviati_speciali/Madre_Teresa_Africa.htm</a> Qui si parla proprio della \"forza\" in questione, peculiarmente di natura terrestre, che ho intravisto a mio modo singolare in seno alla Beata di Calcutta.Gaetano Barbella Scritto il Date —